HomeattualitàConcorso per 330 posti di magistrato: ultime disposizioni

Concorso per 330 posti di magistrato: ultime disposizioni

Le prove scritte del concorso a 330 posti di magistrato ordinario, indetto con decreto ministeriale del 10 ottobre 2018, scatteranno martedì 4 giugno. Oggi è stata data notizia che, all’interno della Commissione esaminatrice, sono avvenute due sostituzioni. Il prof. Giancarlo Antonio FERRO, prof. associato dell’Università degli studi di Catania, è nominato componente effettivo, prenderà il posto del prof. Carlo BOTTARI mentre il prof. Aristide POLICE, prof. ordinario dell’Università degli di studi di Roma Tor Vergata, è nominato componente effettivo, in sostituzione del prof. Paolo LAZZARA.

E’ stato inoltre varato un decalogo per i comportamenti che i candidati dovranno tenere durante le prove che si terranno a Roma, presso la Fiera Roma, Via Portuense n. 1645-1647, nei giorni 4, 5 e 7 giugno 2019, con ingresso dei candidati nelle sale di esame alle ore 8.00.

In più, sempre in data odierna, è stato pubblicato un avviso ai candidati con la procedura da seguire per ottenere la certificazione di presenza concernente la partecipazione alle prove scritte. Tale certificazione potrà essere acquisita informaticamente dal 24 giugno 2019, accedendo con le stesse credenziali utilizzate per la presentazione della domanda di partecipazione. Dal 24 giugno le modalità e il link per l’accesso saranno disponibili sul sito istituzionale del Ministero della Giustizia.

Articoli popolari

Banner 300 x 600