Coronavirus, lo sfogo di Federica Pellegrini: “Non c’è solo il calcio”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
GWANGJU, SOUTH KOREA - JULY 28: Federica Pellegrini of Italy reacts after the Women's 4x100m Medley Relay heats on day eight of the Gwangju 2019 FINA World Championships at Nambu International Aquatics Centre on July 28, 2019 in Gwangju, South Korea. (Photo by Quinn Rooney/Getty Images)

CORONAVIRUS PELLEGRINI CALCIO – “In un pensiero di riapertura generale, lo sport deve essere considerato come un grande lavoro che serve alla nazione. Mi spiace sentir parlare solo di calcio in questi giorni, esistono anche tutti gli altri sport”. Federica Pellegrini, ospite di “Tutti convocati” su Radio 24, chiede più attenzione. “La salute viene prima di tutto – aggiunge – ma se si ricomincia ad aprire, riapriamo almeno lo sport per i professionisti, per noi cambia tanto quando siamo fermi il pomeriggio del sabato e domenica e quando lo siamo per un mese e mezzo”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Un pacchetto per l’Emilia Romagna, a partire dalla “cancellazione totale

Carlotta Marù sollecita soluzioni per consentire le visite dei familiari

#GENOVA è ferma al 32,5/33% di raccolta differenziata dal 2018,

Vorrei che guardaste questa matita. Legalmente parlando, è un bene.

“Se Andrea Scanzi fosse un mio erede non mi dispiacerebbe

Rigore, sobrietà, restrizioni. La linea del governo Conte per Natale

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.