HomeattualitàDi Maio: "Il sacrificio non riguarda le piste da sci, ma medici...

Di Maio: “Il sacrificio non riguarda le piste da sci, ma medici e malati”

“Il sacrificio non riguarda le piste da sci, ma medici e malati”. Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, a “Stasera Italia” ribadisce la linea del governo sul no alla riapertura degli impianti sciistici nel periodo natalizio.

“Tra un po’ non dovremmo fare più sacrifici – dice Di Maio – il dibattito sulle piste da sci è un po’ surreale. Dovremmo invece interrogarci su quando riapriranno le scuole. Del Natale dovremmo innanzitutto preservare lo spirito e questo significa preservare la vita. Noi chiudiamo gli impianti da sci per evitare assembramenti, chi decide di andare in un altro Stato europeo deve fare la quarantena””.

Articoli popolari

Banner 300 x 600