HomeCOVID-19Dl proroghe, Siracusano (FI): "FI a favore, ma su giustizia ancora tanto...

Dl proroghe, Siracusano (FI): “FI a favore, ma su giustizia ancora tanto lavoro da fare”

Forza Italia voterà a favore di questo decreto, e riconosce al governo il merito di essere intervenuto in maniera tempestiva per adeguare il nostro ordinamento alla sentenza della Corte di giustizia europea

Che ha fissato dei principi importantissimi relativamente alla privacy e al contenimento degli strumenti di indagine.

Lo ha detto la deputata di Forza Italia Matilde Siracusano, intervenendo in Aula a Montecitorio in dichiarazione di voto sul decreto recante misure urgenti in materia di giustizia e di difesa, nonché proroghe in tema di referendum, assegno temporaneo e IRAP.

Tra i principi fissati dalla Corte, c’è quello, trascurato dal governo in questa fase, “secondo cui prima si individua il reato, poi si acquisiscono i dati. Un principio che interagisce inevitabilmente con la disciplina sul captatore informatico, il cosiddetto trojan, attraverso il quale si possono utilizzare intercettazioni a strascico”, coinvolgendo anche persone che nulla hanno a che vedere con le indagini.

Forza Italia ha presentato degli emendamenti per limitare l’utilizzo del trojan per reati minori: siamo convinti che vada utilizzato per reprimere i reati di mafia e terrorismo, ma non riusciamo a capire, in un paese normale, come questi reati possano essere equiparati a quelli contro la pubblica amministrazione”, ha spiegato.

“Abbiamo incontrato una fortissima resistenza ideologica nel Movimento 5 Stelle, che ha nel trojan la sua bandiera più identitaria – l’ex ministro Bonafede ne aveva esteso l’utilizzo -, ed è stato necessario l’intervento di mediazione del sottosegretario Sisto e della ministra Cartabia, che ha riformulato un mio emendamento che restringe i presupposti autorizzativi all’utilizzo del trojan per i reati minori. Questo per noi è un grande traguardo”, perché “è la prima volta, dopo anni, che si approva una norma in chiave garantista sul trojan”.

giornalista per un giorno

Articoli popolari