FORESTAZIONE, FAI CISL: PNRR OPPORTUNITA’ PER RILANCIARE E VALORIZZARE IL COMPARTO

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
Abruzzo National Park - Beech (Fagus sylvatica) forest Italy Project number: 9E0129 Project number: 9E0133

Si è svolto a Vibo Valentia l’evento “Forestazione 2.0.

Proposte, sfide e opportunità per il benessere ambientale e sociale della Calabria. Insieme per le future generazioni” organizzato dalla Fai Cisl Calabria
Per il Segretario Generale Onofrio Rota e il Segretario Fai Cisl Calabria Michele Sapia “Il Pnrr sarà prezioso per investire sulle nostre infrastrutture, ma soprattutto bisogna che tutti comprendano la centralità della nostra infrastruttura verde per eccellenza, cioè i nostri boschi e foreste, per questo cantieri forestali e consorzi di bonifica devono essere una leva per nuova occupazione e lavoro di qualità.”
Significativi anche i dati sul consumo di suolo in Calabria. Nel 2019 sono scomparsi 76mila ettari, più del 5% del suolo regionale, con la conseguente perdita di materia prima legnosa di 20mila metri cubi (tra il 2012 e 2019).

Le conclusioni dell’incontro sono state affidate al Segretario generale CISL Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori Luigi Sbarra.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Perché solo le audizioni “cieche” hanno fatto crescere del 45%

A pochi minuti dall’inizio rinviato il confronto previsto per venerdì

“Non credo ci sarà nessuna crisi di governo, so che

virus

Nelle acque di scarico di Milano e Torino c’erano già

mattare

Il capo dello Stato: “Tutte energie Paese collaborino per realizzare

Importanti novità in arrivo per la quarta edizione di ZABUT

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.