Già si mettono le mani avanti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
sala

Dopo la scoperta dell’assurda delibera della giunta Fontana che parcheggiava i malati di covid nelle Rsa, la procura ha aperto un’indagine sul Trivulzio, dove sono morte decine di persone. E il governo ci manda anche gli ispettori.

E che fa Fontana?

“Gestione congiunta tra comune di Milano e regione”, ha detto sulle Rsa. Così facciamo cinquanta e cinquanta.

Mai vero. E stamani lo smentisce proprio quest’uomo qui, Sala: “I poteri sono delle regioni. Quando c’è da prendersi le proprie responsabilità e scusarsi io lo faccio sempre. Ma in questo caso le responsabilità appartengono ad altri e non certo al Comune di Milano”.

Una risposta pacata, ferma, seria. Di un uomo serio. Che distrugge quel tentativo indecoroso di giocare allo scarica barile.

Vedremo allora cosa salterà fuori dalle indagini e dall’ispezione in corso.
Ma il fatto che qualcuno già inizi a metter le mani avanti la dice lunga.

Davvero lunga.

Leonardo Cecchi
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

L’esposizione si terrà dal 5 marzo al 2 giugno 2020

olimpiadi

“Non possiamo rinviare ancora”. Seiko Hashimoto, la presidente del comitato

È incominciato in Consiglio regionale, presieduto da Stefano Allasia, l’esame

“Diventiamo padroni del nostro futuro! #DemocraziaDiretta”. Lo scrive su Facebook

Coldiretti Marche, cinghiali: continuano le devastazioni dei campi nell’indifferenza degli

agricol

Sottoscritto, oggi a Venezia, il protocollo regionale per il contrasto

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.