Giovani, nasce il primo campus che insegna a superare gli ostacoli

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
giovani
A Corinaldo (An) dal 3 al 6 giugno “Be Your Hero” per 50 ragazzi tra sport e arte

In un panorama in continua trasformazione cresce il bisogno di fornire strumenti adeguati ai ragazzi per gestire questi tempi complessi. Così prende vita una nuova esperienza formativa che guiderà 50 ragazzi tra sport e arte in un percorso di allenamento interattivo fisico e mentale per sviluppare empatia verso gli altri, curiosità verso l’ignoto, una maggiore consapevolezza e un solido senso di sicurezza interiore.

Questi gli obiettivi del primo percorso sulle soft skills dedicato agli adolescenti, dal titolo “Be Your Hero” (be.yourhero.it), che si terrà dal 3 al 6 giugno 2021 a Corinaldo, città della provincia di Ancona meta turistica d’eccellenza europea e tra i Borghi più belli d’Italia, recentemente nota anche per la tragedia della discoteca “Lanterna Azzurra” dove, nel dicembre 2018, persero la vita 5 ragazzi ed una donna. Si inverte così la narrazione di un luogo che da scenario di un fatto di cronaca diventerà nuovo palcoscenico di opportunità per giovani.

“Be Your Hero” sarà infatti un campus gratuito inedito, sviluppato e curato da Sineglossa per il Comune di Corinaldo, dove ragazzi delle scuole superiori saranno guidati nel prendere coscienza di quanto le loro capacità individuali contino, di come ogni sfida contempli “sconfitte”, ostacoli e fallimenti che possono essere superati e metabolizzati attingendo alla propria forza interiore e alla propria identità.

Un’anteprima del progetto è già prevista il 14 maggio con il workshop di “The Spot” dove gli street artist internazionali Biancoshock Rub Kandy lavoreranno con i ragazzi della scuola secondaria di primo grado “Guido degli Sforza” di Corinaldo, sulla rappresentazione delle loro paure e dei loro limiti. Tale iniziativa si inserisce nella programmazione dell’omonimo festival dove gli artisti, in contemporanea alla scuola, realizzeranno la propria opera sul concetto di sicurezza e responsabilità: proprio il 6 giugno verranno inaugurate tre grandi billboards all’esterno del nuovo palazzetto dello sport di Corinaldo e ogni anno artisti internazionali saranno chiamati a creare nuove opere sul tema.

Il progetto Be Your Hero è finanziato nel quadro di Azione ProvincEgiovani, iniziativa promossa dall’UPI e finanziata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per le politiche giovanili ed il Servizio Civile Universale – Capofila Provincia di Ancona, con il patrocinio dell’Agenzia Nazionale per i Giovani.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

La più importante manifestazione italiana di golf. Un vero e

Il Governo ha ritenuto di chiarire in maniera stringente che

Presentate da Coldiretti e Filiera Italia al Presidente del Consiglio

AL 1° LUGLIO ADDIO SCONTRINO FISCALE PER CIRCA 2800 ESERCIZI

Anche la sindaca metropolitana Chiara Appendino parteciperà agli EMGTorino2019 e

L’appello di Don Adriano Gennari: “Aiutateci ad aiutare gli indigenti

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.