Greta torna davanti al Parlamento svedese

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
greta

Con le trecce sempre più lunghe, la mascherina e il suo cartello con la scritta “Sciopero della scuola per il clima”

Greta Thunberg è tornata a manifestare davanti al Parlamento svedese per la sua tradizionale protesta del “venerdì” che va avanti dal 2018 e che ha dato il via al movimento Fridays for Future. Come lei, con l’allentamento delle restrizioni dovute alla pandemia, tanti giovani hanno ripreso a manifestare e a postare immagini sui social con l’allentamento delle restrizioni dovute alla pandemia.

Arrivano foto scattate davanti al Parlamento di Helsinki, Edimburgo, mentre in numerose città sono ricominciate le marce per il clima. Durante il G7 in Cornovaglia, Greta Thunberg non ha risparmiato la solita stoccata nei confronti dei leader, accusati di “presentare vuoti impegni climatici e ripetere vecchie promesse pasteggiando a bistecche e aragoste mentre jet eseguono acrobazia sul resort”. Nessun accenno insomma nelle discussioni dei potenti alla connessione tra alimenti di origine animale e climate change.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

È sempre una grande emozione ritornarci. Ho studiato qui e,

Le prove scritte del concorso a 330 posti di magistrato

palestina

Immaginatevi una regione costiera di 360 km², popolata da quasi

” Ma è possibile che solo in Italia, abbiamo il

L’interesse di Donald Trump per la Groenlandia è antico. Almeno

Saranno 3.000 i pensionati e le pensionate dell’Emilia-Romagna che parteciperanno

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.