HomeattualitàLandini: "Diseguaglianze aumentate, ricchezza in mano a pochi"

Landini: “Diseguaglianze aumentate, ricchezza in mano a pochi”

Le disuguaglianze nel mondo sono aumentate, questo è il tema da cui partire

Dobbiamo capire come cambiare i modelli economici e sociali per rimettere al centro il lavoro che negli anni è stato svalutato”. Lo ha detto Maurizio Landini, segretario generale della CGIL, in occasione del Labour 20.

“La pandemia – le parole dell’ex leader Fiom – deve rappresentare una cesura rispetto al passato. Dobbiamo batterci per cambiare questo modello di sviluppo e investire quindi su sapere, conoscenza, su un lavoro che non deve essere precario, ma sicuro e con diritti”.

“Le disuguaglianze sono frutto anche di una precarietà del lavoro che non ha precedenti e di una concentrazione della ricchezza sempre più in mano a pochi”.

giornalista per un giorno

Articoli popolari