Mentre Caritas #Puglia registra un preoccupante aumento della #povertà con un drammatico 56% in più di persone

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
poverta

Di persone che si sono rivolte ai loro avamposti per un pasto caldo (ma anche per chiedere un farmaco, prodotti di igiene o mascherine)

Giorgia Meloni afferma senza vergogna che il #RedditoDiCittadinanza va abolito perché “è come il metadone per i tossici”.
Sarebbe bene ricordare alla signora Meloni, che vive di politica dal 2006 e che è deputata da quattro legislature (cioè più o meno vent’anni), che là fuori, nel paese reale, c’è chi ha pagato cara la pandemia.
Parliamo soprattutto dei precari, le cui sorti evidentemente Meloni non ha a cuore, ma anche dei piccoli artigiani, braccianti agricoli, camerieri, partite iva, colf e badanti.

La pandemia purtroppo ha creato nuove povertà e aumentato il divario delle disuguaglianze.
E meno male che il MoVimento 5 Stelle aveva messo già in campo una misura come il Reddito di Cittadinanza, che ha evitato il peggio in termini di scontro sociale.
Va inoltre ribadito a chi ha l’ardire di insultare i percettori di reddito con termini come “poltronari” o “drogati di metadone” che i 2/3 dei beneficiari non sono collocabili nel mercato del lavoro perché anziani, disabili o minori.
Siamo davvero stanchi delle sparate del politico di turno, del primo arruffapopoli che non conosce la misura e se la prende con i più fragili, con i cittadini che la pandemia e la povertà hanno posto ai margini!
Noi siamo stati eletti in #Parlamento promettendo che “nessuno sarà lasciato indietro”.
Ebbene, il Reddito di Cittadinanza è anche questo. Una misura di giustizia sociale, che restituisce dignità alle persone. E possiamo senz’altro parlare di miglioramenti, ma non consentiremo mai a nessuno di ridicolizzarla o metterla in discussione.

Soave Alemanno 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Il naturale passaggio dalle fonti fossili alle fonti rinnovabili, queste

Il cacciatorpediniere Andrea Doria, con un equipaggio di 196 uomini

l giudice sportivo Gerardo Mastrandrea ha inflitto a Franck Ribery

Alice, Paola, Ester, Federica, Silvia e Teresa, sei giovani donne

È prima di tutto un appello al senso di responsabilità

Da oggi la tecnologia SLIDEDOOR collega in tempo reale i

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.