Mi ricordo bene l’inizio della pandemia e l’appello dell’Italia all’Europa

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
conte

Gli italiani chiesero la solidarietà ed il coordinamento dell’Europa. L’Italia aveva ragione. L’Europa doveva intervenire. E questo è quello che abbiamo fatto”

Sono le parole della Presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen che riconosce che l’Italia aveva ragione!
CONTE AVEVA RAGIONE!
Il motto “uniti ce la faremo” non era per caso. Colpiti per primi dalla forte ondata della pandemia, come uno tsunami di difficoltà, inaspettate e esorbitanti, Giuseppe Conte con determinazione e coraggio, indicò subito che un piano di ripresa europeo fosse l’unica strada per uscire insieme dall’emergenza! Una visione globale che anticipava quello che sarebbe successo di lì a poco… e che molti non riuscivano ancora a capire. L’Europa, dopo alcune resistenze, si fidò dell’intuito e del ragionamento del Presidente italiano e agì in questo senso.

“Il nostro rinascimento sulla Salute inizia a Roma”, ha dichiarato Ursula Von der Leyen nel suo discorso sullo Stato dell’Unione 2021.
Parole che si allineano con quelle pronunciate meno di 24 ore fa dal Presidente americano Biden, che ha ufficialmente dichiarato l’impegno del suo paese a favore di una sospensione temporanea dei brevetti, in nome dell’universalità dell’emergenza.
L’Europa oggi ringrazia Conte che ha saputo consigliare il Paese e l’Europa tutta in una fase complicata proponendo soluzioni che si sono dimostrate necessarie e proficue.

Ditelo a chi ha fatto tanto per far cadere il governo Conte, questo è lo spessore del nostro Presidente, forse scomodo per qualcuno, ma che oggi tutta Europa riconosce per il grande lavoro svolto, e noi tutti, per aver portato alto il nome del nostro Paese.
Grazie Presidente Conte!

 

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Stefano Fassina, deputato LeU, afferma a Coffee Break, su La7:

Occorre una visione per il futuro fondata sulla sostenibilità ambientale

TORINO – La Città metropolitana di Torino e l’Associazione nazionale

Reddito di cittadinanza, può scattare la decurtazione. E’ il contenuto

Quando nel settembre 2019 Giuseppe Conte millantava nel suo discorso

Il biodistretto del riso piemontese, nato su iniziativa di sette

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.