Napoli, Gattuso commosso: “Dedicato a mia sorella e ai miei genitori”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
EabPVm8WkAI0qZP

Rino si complimenta con i suoi ragazzi: “La squadra è convinta e lavora bene durante la settimana. I ragazzi stanno dando tutto, il livello di questa squadra è altissimo. Se riusciamo a fare bene le due fasi possiamo toglierci delle soddisfazioni”.

Sul rinnovo: “Io voglio vivere tutto ciò che sto facendo con grande tranquillità. Non sono uno che pensa solo ai soldi. A me piace lavorare con persone che mi seguono e mi stimano. In questo momento ho trovato una società che mi dà la possibilità di allenare giocatori molto forti e voglio continuare qui. Poi uno, due, tre anni non lo so. Se mi si chiude la vena e sbrocco, mi conoscete, i contratti non valgono nulla perché sono fatto così. E’ un aspetto che devo migliorare”.

Il gol di Mertens: “Ci siamo liberati un po’. Oggi non era facile, dopo 95 giorni. E’ tutto strano ciò che abbiamo fatto, è successa la fine del mondo. Ogni settimana si perdono 2-3 giocatori perché hanno delle piccole contratture, si fermano. Sia noi dello staff che i giocatori siamo stati bravi a farlo succedere poco. E’ cambiato tutto, anche venire allo stadio. Stare a distanza non è facile e non è bello. Ma rispetto per le migliaia di persone che ci hanno lasciato, è stata una roba devastante”.

Mercoledì la finale con la Juve, contro cui Gattuso ha già perso ai tempi del Milan. “Affrontiamo una squadra abituata a vincere, composta da grandi campioni, con una certa mentalità. Possiamo giocarcela, ma servirà una grande partita per vincere”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Passata la pandemia e al netto dell’immane disastro che essa

Le iniziative messe in atto, molte delle quali ricettive dei

Il dialogo con Mosca è la “via maestra” per tornare

guardia di finanza

GUARDIA DI FINANZA RIMINI DENUNCIATO FALSO MEDICO OMEOPATA FITOTERAPEUTA CHE

Un tentativo pressochè continuo dell’‘ndrangheta di allargare le mani su

bezos

Amazon ha stanziato oggi 3,5 milioni di Euro per offrire

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.