HomesalutePd: Moretti, ospedali Gorizia e Palmanova tornino a ordinarietà

Pd: Moretti, ospedali Gorizia e Palmanova tornino a ordinarietà

Trieste – “Con il calo dei pazienti in terapia intensiva a causa del coronavirus, in una situazione gestibile quindi attraverso gli ospedali hub, i nosocomi di Gorizia e Palmanova ritornino alle loro funzioni ordinarie”.

A chiederlo è il vicecapogruppo del Pd in Consiglio regionale, Diego Moretti, in una interrogazione con cui chiede si faccia chiarezza sulla questione.

“A metà marzo, in piena emergenza sanitaria, l’aumento dei contagi da Covid-19 rese necessario un incremento dei posti letto di terapia intensiva, perciò – ricorda Moretti in una nota – accanto agli ospedali hub di Udine, Pordenone e Trieste, furono attivati in questo senso anche quelli di Gorizia e Palmanova. Questa scelta sta suscitando preoccupazione tra gli amministratori locali, gli operatori sanitari e i cittadini per l’effettiva temporaneità del provvedimento e il successivo ripristino, sulle quali ci furono le garanzie dell’assessore regionale alla Salute, Riccardi”.

“Una petizione – rende noto l’esponente dem – con la richiesta di ripristino dell’ospedale di Gorizia una volta terminata l’emergenza, è stata depositata in Consiglio regionale e corredata da 970 firme. Da diversi giorni, le presenze di pazienti nelle terapie intensive stanno quotidianamente diminuendo e attualmente ammontano a 13 in tutta la regione, delle quali meno della metà tra Gorizia e Palmanova”.

“Questi dati potrebbero far pensare alla possibilità di un ripristino, ma l’auspicio – chiosa Moretti – è che l’assessore Riccardi intervenga in Aula per chiarire la situazione e definire una tempistica di ripresa, sperando che si arrivi quanto prima alla soluzione sperata”.

Articoli popolari

Banner 300 x 600