HomeattualitàRazzismo, Fiano: “A scuola lo si combatte e si insegna a combatterlo”

Razzismo, Fiano: “A scuola lo si combatte e si insegna a combatterlo”

A Spoleto il padre di uno studente definito da un docente, ‘scimpanzé’ ha sporto denuncia

Bisogna isolare quello scimpanzé, non dovete parlare con lui’ è la frase attribuita a questo insegnante di scuola media, in assenza dell’alunno, ad un ragazzo con la pelle meno chiara della mia. Su questo episodio ho sottoscritto l’interrogazione presentata da Nicola Fratoianni che chiede chiarimenti al Ministro Bianchi”. Lo dichiara il deputato dem Emanuele Fiano, della presidenza del Gruppo alla Camera. “Ovviamente – prosegue l’esponente dem – la scuola dovrebbe essere il luogo dove il razzismo è tabù, dove lo si combatte e si insegna a combatterlo.

Nell’interrogazione auspicavamo un intervento immediato del ministero e così è stato. L’Ufficio scolastico regionale per l’Umbria ha avviato un accertamento amministrativo. Lo rende noto il ministero dell’Istruzione”.

“La cosa migliore che possiamo sperare – conclude Fiano – è che l’episodio non sia vero, la cosa migliore, se purtroppo fosse vero, è che a quell’insegnante fosse precluso l’insegnamento. Io non ammetto nessuna tolleranza per il razzismo, nessuna indifferenza. La storia ha già parlato”.

giornalista per un giorno

Articoli popolari