HomeattualitàRenzi risponde al siluro di Speranza. Altro che rivedere il Jobs Act…

Renzi risponde al siluro di Speranza. Altro che rivedere il Jobs Act…

“Far ripartire il lavoro e l’economia. La priorità è questa, non gingillarsi con il Jobs Act che il lavoro lo ha creato. Non servono slogan, servono soluzioni”. Così la ministra dell’Agricoltura renziana Teresa Bellanova risponde in un’intervista al Corriere della Sera, alla proposta di Liberi e Uguali di rivedere il Jobs Act e di ripristinare l’articolo 18, abolito dal governo Renzi.

Su reddito di cittadinanza e Quota 100 Italia Viva non demorde “Se due misure, che bloccano risorse enormi, non funzionano e non creano posti di lavoro, chiedere una verifica è il minimo. Continuo a pensare che quello giusto fosse l’impianto del Rei mentre il reddito si conferma una misura assistenziale, che alimenta il nero – e aggiunge – Chi la difende riesce a spiegarci cosa ha prodotto? Non vi accedono le donne e la gran parte delle persone con percorsi di lavoro precari, né chi ha svolto lavori usuranti. È una misura per pochi, che pagheranno i giovani”.

Anche sulla prescrizione la partita è delicata. Italia Viva voterà la proposta di Forza Italia contro la legge Bonafede? “Se non si riesce a trovare una sintesi accettabile nella maggioranza, allora sì, voteremo la proposta Costa”. E sulla legge elettorale proporzionale con soglia al 5%, su cui i due leader di M5s e Pd si sono accordati? “Avremmo preferito altre soluzioni, ma va bene anche così. Se Pd e 5 Stelle arrivano al tavolo di coalizione con una proposta condivisa, vorrà dire che da alleanza strategica si sono trasformati in un soggetto unico”.

Articoli popolari

Banner 300 x 600