HomeattualitàScuola, Pisano: "Studenti dovrebbero fare lezione di 'digitale'"

Scuola, Pisano: “Studenti dovrebbero fare lezione di ‘digitale'”

“Ho proposto alla ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina di inserire nei programmi didattici di tutte le scuole una nuova materia. È in corso su questo una riflessione comune della quale la ringrazio. Lascerei al confronto tra autorità ed esperti scegliere se l’insegnamento andrà chiamato scienza dell’innovazione tecnologica o con il nome o i nomi più adatti a seconda dei cicli scolastici. A contare è che questa disciplina permetta ai nostri ragazzi di
disporre, in maniera sistematica, di competenze digitali utili sia per il lavoro sia nella vita quotidiana”. Lo scrive la ministra dell’Innovazione tecnologica e della Digitalizzazione, Paola Pisano, in una lettera a Repubblica.

“Per bambini e adolescenti lo studio dovrebbe riguardare, oltre alle opportunità, le insidie della Rete e il rispetto della dignità altrui sul web” prosegue nella lettera Paola Pisano.

“Mi auguro il massimo di convergenza possibile su questo. Non soltanto nella maggioranza di governo, ma anche con le forze di opposizione”, auspica Pisano, secondo cui “la scuola aggiungerebbe alle sue qualità l’essere un ecosistema in grado di far germogliare innovazione. Ne ricaverebbero vantaggi
l’intera società e la competitività delle aziende italiane. Innalzare le competenze tecnologiche dei cittadini è fondamentale per il benessere dell’Italia negli anni a venire”.

Articoli popolari

Banner 300 x 600