HomeattualitàSe nel nostro Paese arriveranno molti miliardi dall’Europa il merito è tutto...

Se nel nostro Paese arriveranno molti miliardi dall’Europa il merito è tutto del governo di Giuseppe Conte

L’uomo che durante il suo mandato è riuscito a portare a casa per l’Italia la fetta più ampia della torta di finanziamenti europei del Next Generation Eu.

Anche la scelta di non attivare il Mes, nonostante le pressioni di Renzi, si è rivelata felice e confermata dallo stesso Draghi.
Quello che conta però, adesso, è saper spendere bene i soldi che arriveranno perché, soprattutto al Sud, il rischio è che vadano sprecati. Pensate che dal 2016 ad oggi, di 311 milioni di euro provenienti dal Fondo per lo sviluppo e coesione e inseriti nel Patto per Napoli è stato speso appena il 13% e solo il 7% dei progetti è terminato.
Tra i progetti non realizzati c’è la riqualificazione dei percorsi pedonali tra la collina e il mare, la rifunzionalizzazione della linea 6 della metropolitana, la manutenzione straordinaria delle funicolari e delle metropolitane, la riqualificazione di diversi asili nido e la lista è ancora lunga. Insomma, i soldi ci sono ma non vengono spesi, una beffa che non possiamo consentire che accada di nuovo.
Questo però non è il momento delle polemiche, quanto quello di rimboccarsi le maniche e di fare squadra per utilizzare al meglio le risorse provenienti dal Recovery. Si potenzino gli uffici, si adeguino le competenze, si istituisca una cabina di regia con le categorie e con tutte le forze politiche. Lavoriamo insieme per farci trovare pronti, così da non perdere l’ultima grande opportunità per far ripartire la nostra regione.

Articoli popolari

Banner 300 x 600