HomeattualitàSegre: "Non mi piacciono i paragoni, ma ci sono negazionisti del Covid...

Segre: “Non mi piacciono i paragoni, ma ci sono negazionisti del Covid come quelli per la Shoah”

Non mi piacciono i paragoni, ma così come ci sono quelli che negano che ci sia un nemico invisibile

Come il Covid-19, “ci sono anche i negazionisti della Shoah“. Così la senatrice a vita Liliana Segre che aggiunge poi: “Tutto questo con i campi di concentramento da visitare e le testimonianze. Negli anni non ho la sensazione di avere sbagliato a stare zitta tanto tempo, perché le orecchie non erano aperte per certi discorsi e non si sono aperte mai“.

giornalista per un giorno

Articoli popolari