Trump: “Sto prendendo idrossiclorochina”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
trump

“Prendo l’idrossiclorochina da oltre una settimana e mezzo”. Lo ha detto il presidente Usa Donald Trump, spiegando di essere comunque sempre stato negativo al coronavirus e di essere sottoposto a test ogni due giorni. “Una pillola al giorno, cosa c’è da perdere…”, ha aggiunto Trump.

“La prendo. Sono venute fuori molte cose positive. Sareste sorpresi se sapeste quante persone la stanno prendendo, soprattutto tra i lavoratori impegnato in prima linea. Molti di loro la stanno prendendo”, ha affermato il presidente Usa riferendosi all’antimalarico.

“Sto prendendo idrossiclorochina. Proprio ora, sì. Un paio di settimane fa ho cominciato, perché credo sia utile. Ho sentito tante cose positive”, ha sottolineato Trump, che in passato ha ripetutamente elogiato il farmaco, utilizzato per curare il lupus e l’artrite reumatoide. Non ci sono evidenze definitive sull’efficacia contro il coronavirus.

Trump ha spiegato anche di aver chiesto al medico della Casa Bianca se poteva prendere l’idrossiclorochina prima di iniziare ad assumerla. Alla domanda se il medico della Casa Bianca glielo avesse raccomandato, Trump ha risposto: “No”.

Quanto alle prove sull’efficacia del farmaco antimalarico, il presidente ha spiegato: “Ricevo molte chiamate positive a riguardo, ecco le mie prove”, sottolineando che non sa se funzioni o meno, ma “in caso contrario, non ti ammalerai e morirai”. “L’ho preso ogni giorno per circa una settimana e mezza ormai, e sono ancora qui”, ha aggiunto.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

TRIESTE – Gran finale per il festival “Playing Beethoven” di

Competitività, innovazione, le sfide che l’industria del futuro si trova

coprifuoco esercito

Le ordinanze di Sardegna, Alto Adige e Valle d’Aosta, preoccupate

trasporti

Il Ministero dell’Infrastrutture e Trasporti, dopo l’accordo in Conferenza Stato-Regioni,

FLOROVIVAISMO FALCIATO DAL VIRUS, URGENTI INTERVENTI COMPENSATIVI TOTALI DALL’UE IL

Gli ottimisti parlano di tre milioni di vittime, i calcoli

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.