Aspi, Mulè: “Governo inginocchiato, di pasta frolla”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
mule                                           52857229_306622236718212_8715856865545682944_n

Giorgio Mulè, deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato, dichiara su Aspi: “E alla fine il governo si inginocchiò davanti ai tanto vituperati Benetton. Altro che revoca, altro che angeli vendicatori impazienti di calare la mannaia senza aspettare i tempi della giustizia dopo il crollo del ponte Morandi: la verità sull’accordo – e non revoca – tra il governo e Atlantia per la gestione di Autostrade certifica l’inconsistenza di un governo che non riesce ad andare oltre la soglia dei proclami e degli annunci. I termini dell’accordo dicono chiarissimamente che la strada dell’esecutivo è stata quella di negoziare le clausole del disimpegno progressivo di Atlantia da Autostrade con il solito ingresso di soldi pubblici nella società secondo il solito schema venezuelano applicato all’Italia. Insomma, in questa ridicola farsa, i 5Stelle con i loro improvvisati compagni di viaggio del Pd hanno dimostrato ancora una volta di che pasta sono fatti: pasta frolla. Il Governo che ha perso tempo per la negoziazione, ancora oggi, a distanza di due anni dal crollo, non ha fatto assolutamente nulla per monitorare in modo tranquillizante tutti i ponti della rete. Il Governo, anziché procedere con proclami farlocchi sulla revoca, avrebbe dovuto pretendere e controllare che tutti i ponti fossero adeguatamente attenzionati circa il loro stato di salute. Ciò sta a significare che la tragedia del ponte Morandi non ha insegnato nulla. E questa è una tragedia nella farsa”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Conte ha dimostrato di avere coraggio da vendere, nel difendere

salvini

“Se Berlusconi aspetta l’intervento dell’Europa l’anno prossimo, secondo me pecca

“Il voto degli iscritti del MoVimento 5 Stelle sulla piattaforma

Stanotte il Consiglio dei Ministri ha varato il decreto Ristori

È carica di elettricità l’aria dentro Forza Italia, e non

Il brusco abbassamento delle temperature con l’arrivo del gelo al

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.