Campagna #vogliamoanchealsudtrenipiùveloci

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
84770533_2665411550353812_503533968553934848_o

Colmare il gap infrastrutturale e, di conseguenza, economico che penalizza le Regioni del Sud rispetto a quelle maggiormente infrastrutturate del Centro-Nord. Questo pomeriggio, a Campobasso, presso Palazzo Vitale, l’incontro promosso dall’Associazione culturale “l’Isola che non c’è” per illustrare la campagna a favore dell’estensione dell’Alta velocità nel Meridione d’Italia.
Oltre a Franco Giuliano, giornalista e presidente onorario dell’associazione, sono intervenuti Donato Toma, presidente della Regione Molise, Vito Bardi, presidente della Regione Basilicata, Umberto D’Annuntiis, sottosegretario alla Presidenza della Giunta regionale dell’Abruzzo, Barbara Valenzano, dirigente della Regione Puglia.
In collegamento telefonico, a dare sostegno, anche il celebre cantautore Al Bano, testimonial del Campagna.
Numerosi sono gli amministratori che hanno aderito all’iniziativa e tanti sono i sostenitori che provengono dal mondo accademico, economico e civile. Tutti con un solo obiettivo: far sì che l’Italia sia una con pari opportunità e dignità.
Al termine dell’incontro, anche il Molise ha apposto la propria firma in calce all’appello, già sottoscritto da altri rappresentanti politici, che verrà, poi, consegnato al presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

CNA insieme alle altre organizzazioni datoriali ha sottoscritto, con i

Chissà se Andrea Orlando pensava che avrebbe fatto il ministro

visco

“La crisi che stiamo affrontando non ha precedenti per velocità,

atletica

Gruppo consiliare M5S: “Amministrazione in clamoroso ritardo sui temi dell’impiantistica

Molti esponenti della “sinistra” vedono nella elezione di Landini a

“Sono stata contattata, tra ieri e oggi, da imprese, gestori

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.