HomeesteroI REPUBBLICANI METTONO IN PERICOLO LA DEMOCRAZIA, DICE BARACK OBAMA

I REPUBBLICANI METTONO IN PERICOLO LA DEMOCRAZIA, DICE BARACK OBAMA

L’ex presidente Barack Obama ha criticato i Repubblicani per non essersi opposti alle accuse infondate di brogli elettorali da parte Donald Trump dicendo che così danneggiano la democrazia.

“Sembrano essere motivati, in parte, dal fatto che al presidente non piace perdere e ammette la sconfitta”, ha detto Obama a Scott Pelley della CBS. “Sono più turbato dal fatto che altri funzionari Repubblicani che chiaramente sanno dove stiamo andando, lo stanno assecondando in questo modo”.

“Si tratta di un ulteriore passo nella delegittimazione, non solo della futura amministrazione Biden, ma della democrazia in generale”, ha spiegato Obama. “E questo è una strada pericolosa”.

L’intervista completa, la prima dell’ex presidente dalle elezioni, andrà in onda domenica sulla CBS.

Trump ormai da diversi giorni si rifiuta di riconoscere la sconfitta alle elezioni nonostante non vi sia alcuna prova di brogli su larga scala che possano aver influenzato l’esito elettorale. Il presidente non può comunque fare nulla e Joe Biden entrerà in carica il 20 gennaio.

Articoli popolari

Banner 300 x 600