IL RIFIUTO DI DONALD TRUMP DI AMMETTERE LA SCONFITTA È “FONTE DI IMBARAZZO”, DICE BIDEN

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
biden

Il presidente eletto degli Stati Uniti Joe Biden ha detto ieri che il rifiuto di Donald Trump di ammettere la sconfitta era “una fonte di imbarazzo”, ma che non impedirà la sua entrata in carica il 20 gennaio.

“Penso che sia fonte di imbarazzo, onestamente”, ha risposto Biden a un giornalista che gli ha chiesto dell’atteggiamento del presidente durante una conferenza stampa a Wilmington nel Delaware. “Credo che non aiuterà l’eredità del presidente”. Ma “il fatto che [i Repubblicani] non vogliono riconoscere in questa fase, non avrà un grande impatto sul nostro programma [di transizione]”, ha spiegato l’ex vicepresidente.

A una settimana dalle elezioni presidenziali del 3 novembre, Donald Trump e il suo team continuano, infatti, a rivendicare la vittoria cercando di rallentare il periodo di transizione di Joe Biden.

Nel frattempo, Biden oltre a organizzare la sua futura amministrazione sta già parlando con leader stranieri come Emmanuel Macron, Boris Johnson, Angela Merkel e Justin Trudeau.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Biografie, nuova collezione FW20: dal 20 febbraio in Via Forcella

Lo scorso anno 20 milioni di persone sono ricorse al

In Arkansas è stata bloccata una legge che vieta quasi

conte

Numeri ballerini al Senato. Tornano in ballo i responsabili. A

Si scoprono finalmente le carte sulla vicenda “Air Force Renzi”,

robot

Dal 6 all’11 settembre prossimi Bologna ospiterà la ‘Smart city

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.