Infrastrutture nel Cuneese: provincia Granda o solo Granda attesa?

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
Beppe_Ghisolfi-1582126237854

Il pensiero del Banchiere scrittore Beppe Ghisolfi affidato alla video intervista in onda questa sera nell’edizione principale del TG 4 di Telecupole

Traforo del Mercantour, traforo del Ciriegio, tunnel bis di Tenda, autostrada Asti Cuneo, aeroporto di Levaldigi: reti infrastrutturali di fondamentale importanza storica e attuale per la provincia di Cuneo. A parlarne, fra le altre autorità, gli onorevoli Carlotto, Tealdi, Paganelli e Zanoletti, le cui dichiarazioni trovano spazio nella rivista Il Cuneo diretta dall’indimenticato Marengo e alla quale collabora prestigiosamente il banchiere fossanese e giornalista Beppe Ghisolfi.
Un piccolo particolare che proprio questi fa notare: la pubblicazione di straordinaria attualità risale al 1980. Sono trascorse nel frattempo quattro generazioni, e a livello politico si sono succedute “tre Repubbliche” – dal punto di vista dei sistemi di partiti di governo e opposizione – ma a non succedersi sono stati i lotti dei cantieri.
Beppe Ghisolfi, che da giornalista ha dedicato il proprio forte impegno a pungolare il ceto politico e governativo sulla necessità di poter assistere in presa diretta e in prima persona al completamento di ciascuna di quelle opere, si soffermerà, pungente come Il Cuneo, questa sera nel TG 4 condotto da Giulio Botto.
Perché di Granda ci sia la provincia ma non l’attesa.

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

“Chiediamo al ministro Sergio Costa la massima attenzione, risorse per

Nove licei, tre scientifici e sei classici, sono ai primi

Tratto da “ Banchieri “ di Beppe Ghisolfi – ARAGNO

https://www.nicolaporro.it/ 00:00 Questi cialtroni sbagliano pure la data del decreto,

Due tonnellate di materiale polverizzato, proveniente dalla macinazione di cavi

GIOVEDÌ 23 MAGGIO 2019 SI ALZA IL SIPARIO SULLA DESIGN

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.