L’ Assessorato Ambiente precisa: nessun intervento in corso nella discarica di Chalamy

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
rifiuti

L’ Assessorato Ambiente precisa: nessun intervento in corso nella discarica di Chalamy. Le attività segnalate si svolgono nella vicina cava di inerti
In merito ad alcune notizie apparse a mezzo stampa in cui si riportano dichiarazioni del comitato La valle non è una discarica in merito ad attività in corso nell’ex area Follioley di Issogne, l’Assessorato Ambiente, Risorse naturali e Corpo forestale ritiene utile fornire alcune precisazioni.
L’attività di cui si parla non è in alcun modo legata alla discarica di Chalamy. Si tratta invece della ripresa delle lavorazione all’interno della cava di inerti, adiacente alla discarica stessa, a seguito dell’ approvazione del DPCM 26 aprile 2020.

In merito poi all’iniziativa imprenditoriale di economia circolare (sempre oggetto di informazione stampa), che prevede l’insediamento nell’area ex Follioley di un’attività volta al recupero, come materie prime, di tutte le componenti solide delle batterie esauste, si informa che è stata recentemente presentata la documentazione progettuale finalizzata all’avvio del procedimento autorizzativo.

Nell’ambito di tale iter sarà eseguita la valutazione di impatto ambientale. Sarà pertanto avviata una fase di evidenza e partecipazione pubblica, della durata di 60 giorni, durante la quale chiunque potrà esaminare la documentazione progettuale completa, attraverso la pubblicazione sul sito istituzionale dell’Amministrazione regionale, e trasmettere eventuali osservazioni a carattere ambientale, che verranno prese in considerazione nella successiva fase istruttoria.

L’assessorato sottolinea la costante azione di controllo condotta dal Corpo forestale, rispetto a qualsivoglia evento presente sul territorio regionale che possa avere risvolti ambientali.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

castaldo

Al sud stanno comodamente a casa magari con il reddito

Gli italiani spenderanno solo 272 euro a testa per i

“Dobbiamo rispettare la nostra polizia. Dobbiamo prenderci cura della nostra

I cittadini e i residenti ci hanno chiesto questo intervento

A Corinaldo (An) dal 3 al 6 giugno “Be Your

Si chiama #Fondonuovecompetenze e consente alle imprese, di qualunque settore

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.