HomeattualitàLavoro, Minuto (FI): Incentivi per chi assume donne vittime violenza

Lavoro, Minuto (FI): Incentivi per chi assume donne vittime violenza

Aiutare e sostenere le donne vittime di violenza, nella maggior parte dei casi subita tra le mura domestiche

Nel percorso di conquista di un’indipendenza economica che permetta loro di essere veramente libere. E’ questo l’obiettivo dell’ordine del giorno a mia prima firma approvato in Senato e che impegna il governo a prevedere per i datori di lavoro che assumono donne vittime dei reati inseriti nel Codice rosso, sgravi sui contributi previdenziali a loro carico, per un periodo massimo di 5 anni. Una misura che può aiutare tutte le donne che denunciano le violenze e che molto spesso hanno enormi difficoltà a ricostruirsi una vita.

Accompagnarle e sostenerle anche nella fase successiva alla denuncia è un nostro dovere e di tutto il Paese che non può abbandonare i cittadini più sfortunati. Esprimo dunque grande soddisfazione per questo importante passo fatto in Parlamento e condiviso dalle senatrici di tutti i gruppi che hanno votato compatte a favore del provvedimento.

A dimostrazione che su argomenti importanti e delicati come la tutela delle donne vittime di violenza non esistono differenze ideologiche e politiche”. Lo dichiara la senatrice di Forza Italia, Carmela Minuto.

Articoli popolari

Banner 300 x 600