HomeattualitàNegli ultimi due anni ho riconosciuto e sostenuto i #sindaci italiani

Negli ultimi due anni ho riconosciuto e sostenuto i #sindaci italiani

Mi unisco anche io quindi al loro grido d’allarme sulla mancanza di progettisti e personale amministrativo qualificato in grado di gestire tutte le fasi dell’affidamento dei fondi del #PNRR e dell’attuazione dei progetti; un problema che, per una volta tanto, non riguarda solo le aree del #Mezzogiorno.
E sono contento che finalmente anche i livelli più alti delle nostre Istituzioni si siano accorti dell’importanza strategica dei sindaci.
L’azione delle amministrazioni comunali, a cui saranno affidati 70 dei 191 miliardi del Piano, mi auguro che potrà almeno risentire dell’introduzione in manovra di bilancio dei #LEP per asili nido, trasporto disabili e assistenza agli anziani non sufficienti.
E mi verrebbe da dire… Finalmente! Da anni mi espongo in Parlamento per l’introduzione e attuazione dei livelli essenziali di prestazione così da garantire alle regioni del Mezzogiorno #diritti essenziali, rimasti lettera morta nonostante la Costituzione. Ovviamente la mia attenzione sarà massima nel vigilare che queste promesse vengano mantenute.
Per portare avanti questa e altre decine di battaglie e favore del #Mezzogiorno, sono sempre più convinto che sia necessario un fronte comune di tutti gli italiani e le italiane che amano il #sud e vogliono difenderlo. Solo chi vive al #sud può conoscere cosa questo significhi. Non è più tempo di scuse e pretesti.
giornalista per un giorno

Articoli popolari