Homeeducazione finanziariaOggi dobbiamo essere preoccupati dal debito pubblico?

Oggi dobbiamo essere preoccupati dal debito pubblico?

Perché in questo periodo il debito pubblico italiano preoccupa di meno? Lo spiega Beppe Ghisolfi, presidente dell’Accademia di Educazione Finanziaria, autore di “Manuale di Educazione Finanziaria” e di “Lessico finanziario”. Da anni Tuttoscuola, grazie ai corsi realizzati insieme ai CPIA, si impegna nella promozione di una maggiore consapevolezza del ruolo che può assumere una corretta educazione finanziaria considerata uno strumento strategico per un positivo sviluppo della persona umana in un periodo complesso come quello che stiamo vivendo e ora ha realizzato con Beppe Ghisolfi una video rubrica che ha lo scopo di introdurci a concetti e parole chiave dell’economia che dovrebbero rientrare nella educazione finanziaria che ogni cittadino dovrebbe avere: le video pillole di educazione finanziaria. Oggi Ghisolfi ci spiega perché oggi il debito pubblico italiano, il terzo al mondo rispetto al PIL, preoccupa di meno.

 

Beppe Ghisolfi è giornalista, tesoriere e vice presidente del gruppo europeo delle Casse di Risparmio, Consigliere del Gruppo Mondiale delle Casse di Risparmio, Consigliere del CNEL, presidente dell’Accademia di Educazione Finanziaria e direttore responsabile di Banca Finanza.
La sua alta statura umana e professionale gli ha guadagnato i titoli di Grande Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana, Cavaliere di Grazia Magistrale del Sovrano Militare Ordine di Malta, Cavaliere del Santo Sepolcro e Cittadino Onorario di Fossano.
Ha attraversato crisi economiche, spiegato quanto accadeva in Italia e nel mondo e scritto libri che hanno fatto scuola, a partire da Manuale di Educazione Finanziaria (2014) e Banchieri (2018), fino a Lessico Finanziario (2019) e Le fondazioni bancarie. Manuale di navigazione (2020), tutti best seller editi da Aragno.
Noto per il suo impegno a favore dell’educazione finanziaria, il professor Ghisolfi è stato docente di prospettive finanziarie del Master di primo livello “Must” dell’Università di Pavia, istituito per studenti e professionisti che abbiano conseguito una laurea almeno triennale. Da oltre 50 anni dialoga, convince e istruisce le famiglie italiane

giornalista per un giorno

Articoli popolari