HomeattualitàPCI: PIAGGIO AEREO SPACE, INCUBO SPEZZATINO!

PCI: PIAGGIO AEREO SPACE, INCUBO SPEZZATINO!

La questione Piaggio Aero Space in amministrazione straordinaria rischia di diventare un incubo per i lavoratori.

Ormai si è giunti quasi alla fine del percorso di vendita portato avanti dal Commissario straordinario Nicastro, insediatosi a Dicembre 2018 e, dopo la data room, sono rimaste 11 le società ancora in lista per acquisire PiaggioAero Space in amministrazione straordinaria, in totale o divisa in singoli asset.

È proprio quest’ultima opzione che rischia di far cadere, definitivamente, i lavoratori in una preoccupante incertezza circa il loro futuro.

Ci chiediamo che futuro potrà avere lo stabilimento di Villanova d’Albenga dove è presente il reparto motori e dove viene costruito il P180 se, come sembra, i motori, la manutenzione e la costruzione dei velivoli verranno spacchettati.

Uno stabilimento appena nato rischia di venire ridimensionato.

Stesso discorso vale per Genova Sestri Ponente dove vi è la manutenzione dei velivoli.

Il Partito Comunista Italiano auspica, nell’ottica di garantire l’occupazione di tutti i lavoratori, un serio impegno di Governo ed Istituzioni locali che possa evitare uno “spezzatino”.

PARTITO COMUNISTA ITALIANO
Federazione di Genova
Federazione di Savona

Articoli popolari

Banner 300 x 600