HomeRegioniUn aiuto per pagare il canone di locazione

Un aiuto per pagare il canone di locazione

Il servizio Welfare e coesione sociale e il progetto Politiche abitative stanno registrando una crescente fatica dei nuclei familiari nel pagamento del canone di locazione per l’abitazione principale, legata spesso alle conseguenze della pandemia

Il decreto legge “Sostegni-bis” ha istituito un fondo di 500 milioni per l’anno 2021, che consente ai comuni l’adozione di “misure urgenti di solidarietà alimentare, nonché di sostegno alle famiglie che versano in stato di bisogno per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche”.
La Giunta provinciale ha trasferito alle Comunità le risorse, che devono essere impegnate entro il corrente anno.

Sulla base di queste disposizioni e considerata la situazione del Territorio Val d’Adige, la Giunta comunale ha approvato l’introduzione di misure urgenti di sostegno alle famiglie in difficoltà con il pagamento del canone di locazione dell’immobile ad uso abitazione principale, stanziando una somma pari a 493.524,84 da destinare a chi ha presentato domanda per il contributo integrativo al canone di locazione nel periodo 1 luglio – 30 novembre 2021.

Il contributo una tantum sarà corrisposto nella prossima primavera, nella misura non inferiore a 40 euro e non superiore a 300 euro mensili per due mensilità, prendendo a riferimento i mesi di gennaio e febbraio 2022.

giornalista per un giorno

Articoli popolari