HomeattualitàUn altro incidente sul lavoro

Un altro incidente sul lavoro

Oggi nell’area di cantiere all’interno di Sigemi in Valpolcevera

A perdere la vita, schiacciato dai tubi caduti da una gru in fase di movimentazione, è stato un operaio di 48 anni. Un’altra morte sul lavoro, che va ad aggiungersi ai numerosi incidenti (circa una ventina quelli mortali, da inizio anno) dei quali la Liguria detiene un ben triste primato, posizionandosi come peggiore regione del nord nella graduatoria di Inail.

Come Comunisti, ancora una volta ripetiamo che questa strage di lavoratori si può e si deve evitare: gli incidenti sono dovuti alla fretta, al taglio dei costi, al lavoro precario e all’assenza di controlli e di cultura della sicurezza. Chiediamo con forza maggiori controlli e pesanti sanzioni per le aziende che incrementano il profitto sulla pelle dei lavoratori.

La sicurezza nei posti di lavoro deve necessariamente essere al primo posto.

giornalista per un giorno

Articoli popolari