HomeattualitàBerlusconi chiede al Governo di immettere con urgenza più liquidità nel sistema...

Berlusconi chiede al Governo di immettere con urgenza più liquidità nel sistema economico

Silvio Berlusconi interviene sulla politica economica del Governo e chiede maggiore coinvolgimento delle opposizioni, e chiede anche che lo Stato garantisca i prestiti alle imprese.

Silvio Berlusconi sprona il Governo Conte a immettere più fondi nel sistema economico, dando alle banche la garanzia sui crediti alle aziende. Dove le imprese, quindi, non possono garantire la restituzione del prestito, sia lo Stato a garantire.

Il Cavaliere, dopo aver criticato il decreto ‘Cura Italia’ per le scarse risorse messe a disposizione, chiede ora maggiore coinvolgimento nell’attività di Governo, maggiore partecipazione “non a cose fatte”.

“Siamo pronti a lavorare nella sede propria, che è il parlamento, con spirito costruttivo per trovare le soluzioni migliori per fronteggiare la più grave emergenza della storia della Repubblica”, ha detto a ‘Studio Aperto’, su Italia Uno.

Forza Italia, dice Berlusconi, ha proposto al Governo di bloccare “per alcuni mesi tutti i pagamenti dovuti allo Stato, sotto forma di tasse, imposte, multe o a qualunque alforztro titolo”.

Ed ancora chiede che le Pubbliche Amministrazioni paghino immediatamente il loro debito con le ditte private, saldando quindi tutte quelle fatture che sono rimaste aperte magari addirittura da anni.

Ed ancora, che si stanzino ben oltre i 600 euro per il lavoro autonomo e le partite iva e i lavoratori a contratto.
Forza Italia opposizione responsabile

“Forza Italia, – conclude Berlusconi – continuerà da opposizione responsabile, a stimolare e a verificare l’azione del Governo sia per quanto riguarda il contrasto alla pandemia, sia per tutelare il mondo delle imprese, del lavoro, delle professioni”.

giornalista per un giorno

Articoli popolari