Firenze, coniugi trovati morti in casa: marito suicida

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
polizia

Sospetto omicidio-suicidio a Firenze, in un’abitazione di via Francesco Caracciolo, nella zona di via Faentina. Due anziani coniugi – il marito 93 anni e la moglie 88 anni – sono stati trovati morti questa mattina nell’appartamento di loro proprietà. A scoprire i cadaveri della coppia sono stati i parenti, che si sono recati nella casa preoccupati dal fatto che non riuscivano a contattarli telefonicamente.

Da quanto si è appreso, il 93enne si è sparato con un fucile regolarmente detenuto. Ancora a chiarire le cause del decesso della moglie, trovata sul letto senza segni apparenti di arma da fuoco sul corpo. Sul posto sono intervenuti gli uomini delle polizia, della squadra mobile e della polizia scientifica, con il pm di turno per il sopralluogo, che ha disposto l’autopsia. Si fa tuttavia strada l’ipotesi di un caso di omicidio-suicidio.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

MELIS (M5S): “I MIASMI SONO PERSISTENTI E PROVOCANO NAUSEA. DEPOSITATO

guardia di finanza

MAXI EVASIONE FISCALE INTERNAZIONALE NEL SETTORE DELLE SCOMMESSE ON LINE:

Un netturbino di Roma su tre è inabile all’incarico. Secondo

baglioni

Nato a Roma il 16 maggio 1951, nel suo mezzo

Perché dovete sapere che il Senato è aperto, forse lui

PORDENONE – «Philippe Daverio era un uomo intelligentissimo, di vasta

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.