SOLARIZZAZIONE DEL CANALE EMILIANO-ROMAGNOLO: APPROVATA!

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
pannello

Con l’approvazione del mio ordine del giorno elaborato grazie alla collaborazione di Antonio Trevisi

Sulla solarizzazione del Canale Emiliano-Romagnolo ieri la #Regione ha raggiunto un risultato molto importante: il CER potrà infatti finalmente diventare una grande infrastruttura per la produzione di energia elettrica da fonte rinnovabile!
Il CER è una delle più importanti opere idrauliche italiane e assicura l’approvvigionamento idrico delle province di Bologna, Ferrara, Forlì-Cesena, Rimini e Ravenna, tra le aree più produttive a livello internazionale sul piano industriale e agricolo.
Grazie al #M5S il CER potrà quindi diventare, compatibilmente con il paesaggio, una sede naturale per ospitare pannelli fotovoltaici che permetterebbero di alimentare in modo ecologico gli impianti di pompaggio e distribuzione della rete idrica, di produrre energia elettrica da fonte rinnovabile su larga scala e di ridurre in modo drastico l’evaporazione dell’acqua, preservando un bene preziosissimo.

Ciò consentirà inoltre la nascita di comunità energetiche agricole e, di conseguenza, un abbattimento dei costi di energia e acqua!

Sono questi i progetti in cui la #Regione deve investire se vuole proseguire con serietà e convinzione nella strada della transizione ecologica, non certo quelli obsoleti e dannosi per l’economia e la salute come gli impianti di cattura e stoccaggio di CO2!

Silvia Piccinini – Portavoce in Regione

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

conte

“Aprire in Italia una nuova stagione di investimenti attraverso i

Una delle ipotesi che sono state fatte sull’origine della pandemia

A1 MASCHILE CORSARA IN PIEMONTE: SPERA NEI PLAY OFF. BEN ARRIVATA

la Bundesbank ha tagliato le stime di crescita della Germania

torriero

Tratto da “ Lessico Finanziario “ di Beppe Ghisolfi –

Il presidente del Consiglio regionale FVG, Piero Mauro Zanin, con

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.