Berlusconi sulla sentenza: chiarire per magistrati seri

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print
berlusconi

Berlusconi torna a parlare della condanna per il processo Mediaset e del “plotone di esecuzione” evocato in un audio del defunto giudice Franco. “Fare chiarezza su fatti così – ha detto – va nell’interesse dei molti magistrati che sono persone serie e non meritano di essere accomunate con quel gruppo di loro colleghi che si sono prestati a operazioni politico-giudiziarie come quella ai miei danni”. FI nel governo? Forse, “con una nuova maggioranza”.

Forza Italia “al governo con un nuova maggioranza” Intervistato da Repubblica, Berlusconi ha poi ipotizzato che Forza Italia potrebbe entrare al governo “con una nuova maggioranza””. Dopo aver premesso di non credere che “esistano le condizioni” per un governo d’unità nazionale e che all’Italia non “servirebbe un governo con forze politiche antitetiche tra loro”, come FI e i 5S, il leader di Forza Italia ha spiegato che però “in questo Parlamento si creassero davvero le condizioni per una maggioranza diversa, più efficiente, più rappresentativa della reale volontà degli italiani, andrebbe verificata, naturalmente prima di tutto con i nostri alleati”.

Sulla tenuta del governo in autunno, Berlusconi ha sottolineato che “mi pare sempre più difficile, ma la voglia di sopravvivenza del ceto politico dei Cinque Stelle può fare miracoli. Il presidente Conte ha dato prova di sapersi destreggiare con abilità fra le contraddizioni della sua maggioranza. Peccato che tale abilità sia utile solo a lui e non all’Italia”.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email
Share on print

Ti potrebbero interessare

Fedriga

E sul Green pass, “ben venga se se permetterà di

baldino

Per mesi ci siamo battuti perché l’emergenza pandemica penalizzasse il

L’Antitrust ha avviato un procedimento di inottemperanza nei confronti di

istat

Leggendo gli ultimi dati ISTAT sull’occupazione nel nostro Paese osserviamo

Stamattina ho letto nel Fatto Quotidiano la storia di una

Mentre si prevede un calo mediamente del 9% della produzione

Chiudi il menu
Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti l’uso dei cookie.